WORLD PRESS PHOTO – Fotografia e Giornalismo: le immagini premiate nel 2009


Dal 1955 una giuria di esperti, scelti tra i personaggi più accreditati della fotografia internazionale, si riunisce per valutare le immagini inviate alla World Press Photo Foundation di Amsterdam: migliaia di scatti provenienti da ogni parte del mondo, proposti da fotogiornalisti, agenzie, quotidiani e riviste. Negli ultimi anni, 7 vincitori della foto dell’anno hanno scattato con macchine ed ottiche Canon: Erik Refner (2001), Eric Grigorian (2002), Jean-Marc Bouju (2003), Arko Datta (2004), Finbarr O’Reilly (2005) Spencer Platt (2006). Tim Hetherington, vincitore nel 2008 della foto dell’anno 2007 ha scattato con una Canon EOS 5D. Il premio World Press Photo è … Continua a leggere WORLD PRESS PHOTO – Fotografia e Giornalismo: le immagini premiate nel 2009

Guy Bourdin – A Message for You – Osservazioni


Oggi finalmente sono riuscito tra un impegno e l’altro ad omaggiare la mostra del grande fotografo Guy Bourdin, definito uno dei più influenti artisti del 20esimo secolo. Bhe sui lavori dell’artista, opinabilmente piacevoli in base al gusto personale (a me sono piaciuti molto e devo dire che l’impronta del “genio provocatore” è ben tangibile in ogni scatto, c’è solo da dir poco. Il lavoro è bello, curato, stampe di qualità e scelta degli scatti molto azzeccata. Quello di cui onestamente non mi sento di offrire elogi è la collocazione delle opere ed il modo di rendere disponibili al pubblico. La … Continua a leggere Guy Bourdin – A Message for You – Osservazioni

PHOTOFESTIVAL 2009 – Milano


«UNA FOTOGRAFIA È UN SEGRETO DI UN SEGRETO. QUANTO PIÙ TI RACCONTA, TANTO MENO NE SAI» (Diane Arbus) Un lungo “racconto”, filo conduttore di PHOTOFESTIVAL 2009 (Milano 16 marzo – 15 aprile), ambientato in prestigiosi luoghi milanesi e Gallerie D’Arte i cui protagonisti sono le Mostre di fotografia (circa cinquanta), da visitare gratuitamente e aperte a tutti coloro che vogliono vivere un’emozione. PHOTOFESTIVAL, Progetto ormai giunto alla sua 4° Edizione e fortemente voluto dagli organizzatori di PHOTOSHOW, Manifestazione di fotografia e immagine digitale (Fieramilanocity 27‐30 marzo 2009), con l’obiettivo di coniugare l’unica occasione in Italia dove professionisti e appassionati possono … Continua a leggere PHOTOFESTIVAL 2009 – Milano

Robert Capa – Così è la guerra!


Giovedì 26 Marzo 2009 alle ore 19, si inaugura a Forma, Centro Internazionale di Fotografia Così è la guerra! Robert Capa al lavoro, una mostra monumentale, di quasi 300 immagini, dedicata a Robert Capa e al suo incomparabile lavoro di fotogiornalista. Una carrellata di immagini vintage, provini a contatto, documenti, lettere personali per capire e conoscere come uno dei più grandi fotografi del mondo, fondatore e anima dell’agenzia Magnum, lavorava e affrontava le lunghe trasferte sui fronti di guerra. Accanto alla mostra di Robert Capa, per la prima volta, inaugura in contemporanea la retrospettiva della fotografa Gerda Taro. Conosciuta soprattutto … Continua a leggere Robert Capa – Così è la guerra!

World Press Photo 2009 – Anthony Suau wins premier award


World Press Photo 2009 – The Winner The international jury of the 52nd annual World Press Photo Contest have selected a black-and-white image by American photographer Anthony Suau as World Press Photo of the Year 2008. The picture shows an armed officer of the Cuyahoga County Sheriff’s Department moving through a home in Cleveland, Ohio, following eviction as a result of mortgage foreclosure. Officers have to ensure that the house is clear of weapons, and that the residents have moved out. The winning photograph, taken in March 2008, is part of a story commissioned by Time magazine. The story as … Continua a leggere World Press Photo 2009 – Anthony Suau wins premier award

Extreme Beauty in Vogue


Milano – dal 3 marzo al 10 maggio 2009 Il centinaio di stampe esposte, filtrate attraverso la lente di Vogue, raccontano storie profondamente sensuali e altamente provocatorie, talvolta audaci e spesso al di là delle regole. Dagli anni Trenta a oggi, è un continuo susseguirsi di situazioni inaspettate e imprevedibili, che mostrano come le nozioni estetiche siano cambiate nel tempo, risentendo del contesto storico, sociale e culturale del momento. Dolce & Gabbana ha deciso di celebrare il lancio del make-up con una mostra straordinaria e irripetibile, “Extreme Beauty in Vogue. La bellezza interpretata dai più grandi maestri della fotografia dagli … Continua a leggere Extreme Beauty in Vogue

Maurizio Montagna – Billboards


L’artista porta all’attenzione di chi osserva le sue fotografie elementi che altrimenti non sarebbero notati e colti, palesando una mancanza, quella del contenuto dei cartelli pubblicitari, per rapire il nostro interesse in immagini dominate da ampie superfici monocrome e strutture geometriche. La Galleria Manzoni di Bergamo presenta il lavoro di Maurizio Montagna: Billboards La serie proposta è frutto di un corposo lavoro di documentazione che riporta oltre 700 cartelloni pubblicitari vuoti e senza nessun tipo di messaggio da evidenziare. il progetto sviluppato nella quasi totalità sul territorio milanese, territorio con un vocazione storica nel mondo della pubblicità e con altissima … Continua a leggere Maurizio Montagna – Billboards

Luigi Ghirri – Polaroids


La Galleria Ca’ di Fra’ inaugura la stagione espositiva 2009 con una mostra importante e preziosa: Luigi Ghirri – POLAROIDS. Importante, perche’ Luigi Ghirri (Fellegara 1943-Roncocesi 1992) e’ tra gli autori indiscussi nel panorama della fotografia contemporanea italiana. Preziosa, perche’ non e’ facile vedere le Polaroids di Ghirri, un aspetto molto importante e significativo della sua produzione. Dal 1979 Ghirri inizia ad usare anche la Polaroid 600 (oltre a una Mamya con dorso Polaroid). Lo stesso anno, ai -Rencontres- di Arles, i lavori di Ghirri sono notati da Manfred Heiting, al tempo direttore della Polaroid Intl. di Amsterdam. In quel … Continua a leggere Luigi Ghirri – Polaroids

Wolfgang Weileder – Le Terme e La Sirena


Giovedì 5 Febbraio, si inaugurerà per la prima volta presso la Galleria Ciocca Arte Contemporanea, una personale dell’artista tedesco Wolfgang Weileder, con una serie di fotografie in bianco e nero e a colori, che documentano e sintetizzano la ricerca condotta dall’artista nell’ultimo anno. La mostra conclude il percorso iniziato con il progetto Le Terme, un’installazione site-specific temporanea, realizzata in Piazza Oberdan nell’ottobre 2008 e ispirata al Diurno P.ta Venezia: un bagno pubblico degli anni ’20 abbandonato da oltre un ventennio sotto la piazza. Il progetto, realizzato con un processo di costruzione e de-costruzione simultanei, è stato registrato usando macchine fotografiche … Continua a leggere Wolfgang Weileder – Le Terme e La Sirena

Mario Giacomelli – la figura nera espetta il bianco


Per la prima volta a Milano, una grande mostra antologica propone al visitatore un viaggio appassionante nella fotografia di Mario Giacomelli nella sua arte, nella sua intima e profonda poesia, nel suo furore creativo. La mostra presenta oltre 200 tra le sue fotografie più importanti, tutte in formato originale, stampe vintage e autografate dall’autore. La preparazione e la cura dell’ esposizione, in corso da vari anni, consentiranno di offrire al pubblico di Milano per la prima volta una grande presentazione del lavoro di Giacomelli, realizzata in stretta collaborazione con la famiglia e accompagnata dall’analisi storico critica di vari importanti autori. … Continua a leggere Mario Giacomelli – la figura nera espetta il bianco

Maurizio Montagna – Visioni Urbane


Uno studio storico iconografico sulla figura dell’architetto Giulio Minoletti, curato dallo staff scientifico della GAM e dagli architetti Katia Accossato e Luigi Trentin (Act Studio di Mendrisio). Attraverso gli scatti del fotografo Maurizio Montagna verranno presentati i più significativi edifici pubblici del territorio progettati e realizzati da Giulio Minoletti, con un’attenzione specifica alla Casa del Littorio di Gallarate. orario: da martedì a domenica 10.00-12.20 e 14.30-18.20 Visite guidate gratuite su prenotazione (possono variare, verificare sempre via telefono) biglietti: free admittance vernissage: 17 gennaio 2009. ore 18,30 catalogo: in sede, edito da Shin Factory curatori: Katia Accossato, Luigi Trentin autori: Maurizio … Continua a leggere Maurizio Montagna – Visioni Urbane

Elena Solito e Vito Giglio – Sybar la città bianca


FRESCO ART “ Nuovi autori espongono” “Sybar la città bianca” Fotografie di Elena Solito e Vito Giglio Certi luoghi sono come le persone, hanno una loro anima, una loro identità, un loro respiro. Aggrappandoci ad un’immagine fermata su carta, possiamo percepire il suo corpo, assumere forme che durano il tempo di uno sguardo, e il viaggio fisico nelle sue vie diventa un viaggio nella sua anima barocca. “Sybar, la città bianca, era capace di risvegliare l’insano desiderio di perdersi tra le sue ombre per ritrovare, in fondo alle sue luci, la fine della terra e l’incontro dei due mari…”. Elena … Continua a leggere Elena Solito e Vito Giglio – Sybar la città bianca

Michael Schmidt – Fotografie


La galleria Suzy Shammah presenta la prima mostra del grande artista Michael Schmidt in una galleria italiana. Le sue fotografie si confrontano con il peso della storia e l’incertezza della memoria. Le immagini di architetture urbane non sono semplicemente paesaggi fisici, ma anche sociali: l’artista realizza un ritratto formalmente bilanciato ma minaccioso della metropoli moderna. Le singole fotografie, sempre in bianco e nero, sono spesso subordinate ad una serie in cui l’allestimento, e quindi anche lo spazio tra le opere, è parte integrante del loro significato. Schmidt crea uno stile poetico al limite del documentario declinando infinite sfumature di grigio. … Continua a leggere Michael Schmidt – Fotografie

Isabella Palumbo – Nuovo Mondo


SHORT STORIES “ Tredici immagini per fotografi esordienti ” “Nuovomondo” Fotografie di Isabella Palumbo Entrare nelle case delle persone e scoprire il loro mondo…parlare con qualcuno e sentire quanto sia difficile tirare fuori quei piccoli grandi lati di sé che a volte nascondiamo.Pensare a se stessi come a qualcun altro allora non è impossibile, e quindi dove sta l’ambiguità? Nelle persone o nelle situazioni che le persone creano? Isabella Palumbo nasce a Milano nel 1984. Diplomata al liceo scientifico e laureanda in Scienze Storiche, coltiva il suo amore per la fotografia che lei definisce terapeutico.” La amo perché mi aiuta … Continua a leggere Isabella Palumbo – Nuovo Mondo